lunedì 31 gennaio 2011

la fine dell'inizio

(se il buon giorno si vede dal mattino...)



Gennaio finisce oggi, io questo mese ho provato a fare una cosa che non avevo mai tentato prima d'ora, cioè scrivere almeno un post al giorno, trovare qualcosa da dire per 31 volte di seguito non è stato facile perciò a volte ho dovuto rifugiarmi in certi stratagemmi, comunque questo mese per chi se le è perse le cose dell'Aldo mondo sono state:
il toro e la luna segno raffigurante un toro (segno zoodiacale per niente casuale) che intende raggiungere la luna (meta alta e simbolica) attraverso una strada costeggiata da spade piantate a terra come croci a rappresentare le difficoltà da superare sono contro pensiero sulla religione e il suo ruolo nel rapporto conflittuale tra le genti altro giro altra corsa scorcio sul particolare di una giostra  brucio segno raffiugurante una figura umana le cui pelle si sgretola e cade sotto l'effetto di un incendio, la passione che brucia 7 personale ricordo sui tempi passati che improvvisamente ritornano la gabbia segno raffigurante un uccello dalle caratteristiche mannare rinchiuso in gabbia, il bisogno di libertà che se non concessa subito si trasforma in violenza da qui messere si domina la valle scorcio dall'alto di Monte Mauro quando un nome non è del tutto casuale personale riflessione sul mio nome nel giorno del mio onomastico it-alia pensiero sul nome che sembra possa prendere il nuovo partito di Berlusconi sulla riva del fiume s'attende segno ispirato dal famoso proverbio cinese, un uomo nella posizione del loto è seduto su una terra rossa ( 1°chakra) guarda un fiume azzurro (4° chakra) sullo sfondo viola (7° chakra) 7 (numero che ricorre in numerose occasioni) alberi spogli (l'essenza della vita) lanciato a bomba scorcio sulla locomotiva del parco di Faenza segnali dal sottobosco pensiero in seguito al referendum a Mirafiori le mie 5 strane abitudini vecchio post perchè quel giorno non sapevo cosa dire, evidentemente la verità pensiero sulla fidanzata di Berlusconi tagliamogli la testa!scorcio sul Perseo e Medusa a Firenze, ma ogni riferimento del titolo non è casuale il primo colpo va sparato qui segno ispirato alla canzone Il Partigiano John, perchè i tempi lo richiedono paperone pensiero sul rapporto ricchezza e generosità like a lion scorcio della fontana di Faenza la mi porti un bacione personale ricordo della breve gita a Firenze la leggenda dei codardi coraggiosi racconto scritto un tempo inserito in un contesto e qui estrapolato e riadattato per renderlo sufficiente a se stesso l'occhio che vola segno della serie l'occhio che ...
delega pensiero su modi di agire seconde me importanti nella vita palloncini da sogni segno raffigurante persone che sedute su palloncini rossi volano via, il bisogno di fuggire con la fantasia altrove walk like an egyptian pensiero sui recenti fatti d'Egitto dietro le quinte personale rimembranza sui tempi passati il cui ricordo riaffiora in particolarei occasioni, inoltre 4 pezzi del racconto "e viaz" e il tradizionale cuore d'inizio mese.
A Febbraio che si annuncia corto e intenso so già che scriverò molto meno.

Posta un commento