giovedì 25 novembre 2021

 Ho un pensiero riguardo a tutta la faccenda Covid-19, vaccini, greenpass.

Più si va avanti cosi più si sta andando nella direzione in cui si è costretti a schierarsi tra chi è pro o tra chi è contro e non è per niente piacevole, perché tutto ciò porta a deteriorare i rapporti anche con persone a cui si vuole bene.

Nella mia posizione di pacifico nonviolento, di quello che non ama litigare, convinto delle proprie scele ma anche con i suoi dubbi, mi chiedo: sono pronto alla guerra?

venerdì 8 ottobre 2021

Da un po' pensavo di scrivere qualcosa sulla situazione attuale prendendo spunto da come mi presento qui.

Io sono un Operatore Reiki, ovvero di fatto un operatore olistico (i diplomi dei vari Livelli Reiki ottenuti, compreso quello di Master Reiki, sono gli unici fogli in mio possesso che attestano per quanto mi riguarda una potenziale professione), tuttavia non ho mai/ancora avuto l'occasione e la possibilità di agire in tal senso.

Occasione e possibilità che sto vedendo ridursi sempre di più, le vedo ridursi dal sentirmi ai margini del mondo olistico a causa di un disagio provocato dai comportamenti e dalle parole che provengono da quell'ambiente riguardo a tutto ciò che ruota attorno alle questione pandemica.

Sarà a causa della mia mentalità (radici culturali + curiosità + esperienze di vita) che ho sempre guardato all'olismo (e tutto ciò che è in qualche maniera assimilabile) come a qualcosa di affascinante, che certamente funziona, magari come un'opzione preferenziale ma mai come qualcosa da contrapporre in alternativa a ciò che è abitualmente convenzionale, bensì come qualcosa da considerare complementare (ovvero quel poco di zucchero che aiuta la pillola ad'andare giù, così come propone il "metodo Poppins").

L'insegnamento ricevuto dal Reiki (non preoccuparti, non arrabbiarti, rispetta, vivi, siì grato) lo interpreto, in questo caso, come un invito a non alimentare polemiche sulle scelte e sulle limitazioni che in quanto cittadino mi vengono indicate dalle autorità competenti e ciò non vuol dire recepirle acriticamente senza saper discernere il sensato dall'insensato però c'è da dire che trovo più motivazioni a farlo da organizzatore di un evento culturale.


martedì 16 febbraio 2021

Intanto

Intanto ho cambiato un po' l'immagine di questo Blog.

Ora appaiono 2 colonne quasi simili,

a sinistra quella classico dove inserirò post a piacere, ignora ancora con quale criterio e frequenza,

a destra si puà accedere ai miei Social (Facebook, Instagram, Twitter nonchè a contenuti specifici dedicati a cose a cui tengo molto: il Reiki con la mia pagina FB Aldo Foschini - operatore Reiki, il mio lato artistico con l'omonima pagina FB cose dell'Aldo mondo, il mio romanzo VIAZ, l sito de La Musica nelle Aie ed altre cose a contorno.

sabato 6 febbraio 2021

FORSE, PRIBABILMENTE CHISSA'... RICOMINCIO DA QUI

FORSE, PROBABILMENTE, CHISSA'... RICOMINCIO DA QUI

penso proprio che utilizzerò questo mio ormai vecchio e caro spazio in maniera diversa di quanto fatto ultimamente.

Basta usarlo come archivio Social, chi mi segue sui Social mi segue appunto sui social. Queto spazio invece potrei tornare a usarlo per le "cose dell'Aldo mondo" appunto.

Quindi spazio soprattutto all'arte scalcagnata in tutte le sue forme, al Reiki e a tutto ciò che sento mio e per farlo non è detto che non dia prima una bella ripulita.

Aldo