domenica 30 gennaio 2011

dietro le quinte

(ma che piacevole sorpreeeesa!)
C'è stato un tempo in cui ho fatto teatro, in maniera più che amatoriale, mi divertivo con dei miei amici a recitare e a volte anche a scrivere i testi che mettevamo in scena.
La cosa non è durata molti anni per vari motivi, la difficoltà a trovare un posto dove provare, la difficoltà a trovare gente disponibile con cui condividere lo stesso progetto e poi io non è che sia mai stato un animale da palco, mi son sempre trovato più a mio agio dietro le quinte.
In quel periodo quando c'era l'occasione si andava volentieri a teatro per assistere alle recite delle altre compagnie teatrali e ce n'erano molte soprattutto formate da amici un po' più grandi e bravi che hanno continuato su quella strada affermandosi anche ad alti livelli.
Mi è tornato in mente quel periodo della mia vita proprio ieri mentre nella biblioteca San Genesio della Casa Lyda Borelli per artisti a Bologna assistevo a un incontro organizzato da Amnesty International con Alessandro Gassman e la sua Compagnia Teatrale.
Posta un commento