mercoledì 10 febbraio 2016

6 febbraio 2016


Se credi nella democrazia, se sei antifascista, se credi in un'informazione onesta, se credi nella cultura che è multicultura, se credi nel rispetto, nella solidarietà, nell'accoglienza, se sei contro ogni razzismo, se sei contro la violenza anche quella della parola scritta ... porsi dalla parte opposta di Faenzanet (e dei suoi commentatori abituali) non è solo una questione di cervello ma è anche una questione di cuore. Amati! Spegni Faenzanet.
Posta un commento