venerdì 11 settembre 2015

dalla pausa all'uguaglianza

oggi è l'11 settembre e da 14 anni non è più un giorno qualsiasi, l'11 settembre del 2001 il mondo andò per un attimo in pausa     (non è curioso come il simbolo per indicare pausa siano due stanghette verticali come 11 e come le torri gemelle fatte crollare a NewYork?)
Poi il mondo è ripartito ma niente è stato come prima e anche se ci rendevamo conto che niente sarebbe stato come prima chi si sarebbe immaginato che sarebbe stato così come lo viviamo in questi giorni? crisi economiche, esodi biblici e futuro incerto.
Per risolvere e superare tutte queste cose ognuno ha la propria soluzione peccato che spesso sia una soluzione contro qualcuno e non una soluzione per qualcuno e quindi si pensa soltanto a limitare, a distruggere l'altro invece di provare a fare qualcosa di diverso dando vita a un'alternativa.
Per esempio nel nostro piccolo si può dire che le cose così non vanno e vogliamo cambiarle andando a firmare per i referendum proposti da Possibile  (e a me non sembra del tutto casuale che il simbolo di Possibile siano sempre due stanghette però questa volta orizzontali, simbolo di uguaglianza).

Posta un commento