giovedì 19 marzo 2015

la casa speculare

(incubi che si ricordano)


svegliarsi, aprire la finestra e non riconoscere il paesaggio, uscire in terrazza e accorgersi che prosegue oltre il proprio appartamento, nell'altra parte scorgere dalla finestre aperte lo stesso identico arredamento, gli stessi soprammobili, le stesse fotografie, gli stessi quadri, ... posti in maniera
esattamente speculare e rendersi conto che è così che corrisponde a quello che ricordavi la sera prima. perdere il senso dell' orientamento, perdere la concezione di se stessi,
Posta un commento