mercoledì 27 febbraio 2013

dell'importanza della satira televisiva in campagna elettorale

(Grillo e gli altri)



Prendete Crozza, è quello che fa satira politica in televisione nella maniera più presente (e influente) che ci sia: imita Monti, imita Bersani, imita Berlusconi, imita Ingroia, ... e non imita Grillo.
Che sia per il fatto che risulterebbe un paradosso un comico (genovese) che imita un comico (genovese)?
Sta di fatto che Grillo e l'intero Movimento 5 Stelle non sono mai stati  messi in ridicolo a differenza degli altri, quanto questo possa aver influito sul voto credo non sia da trascurare.

Posta un commento