martedì 23 ottobre 2012

bendandiano


(trrmt)



Affermare con sicurezza che i terremoti sono assolutamente imprevedibili è sbagliato,
io credo sia più corretto dire che “per ora” non si possono prevedere i terremoti, in futuro chissà... potrebbero esserci delle nuove scoperte al riguardo (o forse qualcuno da qualche parte del mondo le ha fatte già)
Per cui sarebbe più onesto iniziare a dire “non si può avere l'assoluta certezza che un terremoto non si verifichi”.
Poi se il problema sta nel fatto che il terremoto è comunque un evento inevitabile e al massimo si può provare a limitarne i danni, siano essi in vite umane o materiali (culturali/economici), con una buona prevenzione, beh! allora questo è un altro discorso.
Posta un commento