lunedì 24 settembre 2012

e viaz


(34)

Da quella sera i rapporti tra i tre inquilini e i due Budellazzi cambiarono, a volte si incontravano tutti e cinque a mangiarsi una pizza o a guardare una partita davanti alla tivù , Il Signor Budellazzi fu di molta utilità a Pavol  per qualche lavoretto alla motonave, mentre Arlot che dietro al suo aspetto grezzo nascondeva un animo colto e gentile si era offerto di aiutare Julius in qualche compito assegnatogli dalla Maestra Pigna.
Riguardo ad Aziz, stava lentamente riacquistando tutte le qualità che aveva tanto tempo fa e quando non era impegnato a lezione s'intratteneva nella ferramenta a far da garzone al Signor Budellazzi, i soldi che guadagnava, diceva gli sarebbero serviti per comprarsi un violino che aveva visto esposto in una vetrina sotto i porticati della piazza.
Posta un commento