mercoledì 4 luglio 2012

faccio coming out


(ho scritto in comic sans e lo farei ancora)

Ebbene sì! lo ammetto e non me ne vergogno, Comic Sans è un font che non mi dispiace affatto e ho utilizzato con piacere.
Io trovo che sia un carattere assolutamente dignitoso, semplice e facilmente leggibile, col pregio di non cadere mai nel ridicolo anche se scritto in verdognolo o in rosa pallido.
Magari è poco adatto per essere utilizzato in situazioni serie, ma in fondo quante poche volte capita?
Per quelle c'è sempre in buon vecchio Times New Roman.
E in fondo ognuno dovrebbe sentirsi libero di poter scrivere con quel font che gli pare o no?



Posta un commento