mercoledì 24 maggio 2017

Reiki Master

Ciao, tra poche ore divento Reiki Master. Cosa significa? Per cominciare, Reiki è una parola giapponese che indica l'Energia Vitale Universale, una cosa che c'è da sempre, è L'Energia dell'Amore che serve a stare meglio e a far girare le cose per il verso giusto, essa infatti è un Energia Buona e agisce su tutti i piani possibili: su quello fisico, su quello mentale, su quello spirituale, superando i limiti dati dallo spazio e dal tempo, facendolo nella maniera più naturale e semplice possibile ovvero tramite il contatto delle mani e il pensiero che si trasforma in preghiera e meditazione. Praticare Reiki significa saper usare o meglio saper richiamare e incanalare questa Energia attraverso l'uso delle mani e di Simboli Sacri che vengono insegnati e tramandati da maestro ad allievo e diventare Reiki Master significa appunto essere in grado di insegnare Reiki agli altri. Io ci sono arrivato dopo un "cammino" durato quasi 17 anni nei quali ho sperimentato Reiki, passando per tutti i livelli col quale viene suddiviso l'insegnamento, ognuno dei quali comporta maggiori conoscenze e maggiori possibilità. Penso però che il mio "cammino" abbia origini più remote e per questo devo prima di tutto ringraziare la mia famiglia (Maria Grazia Foschini), gli ambienti che ho frequentato e nei quali sono cresciuto, le persone con le quali ho condiviso certe esperienze, perché al di là di ciò che la vita riserva "ognuno di noi diventa l'aria che respira", poi ringrazio Carla Martelli perché oltre a tutto il resto senza di lei non avrei conosciuto Reiki e non sarei arrivato fino a qui, ringrazio Ugo Bonessi perché è stato il mio primo e importante Reiki Master, ringrazio Elisa Ghizzardi e Cristina Barattoni che sono le mie preziose Reiki Master di adesso e con loro ringrazio tutti i Reiki Master e tutti gli Operatori Reiki a cominciare da Mikao Usui. Il mio "cammino" non è arrivato alla fine ma è come se mi trovassi su un altopiano elevato tutto da esplorare, divento maestro ma continuo a rimanere allievo. Sorrido al fatto che esattamente 17 anni fa potevo essere morto e ora posso condividere l'Energia Vitale Universale con gli altri. Per chi vuole io ci sono.
Posta un commento