venerdì 1 novembre 2013

ho eliminato tutti gli amici da facebook

(niente di personale o quasi)


Ho eliminato tutti gli amici da Facebook.
No non è stato un errore, l'ho fatto apposta perchè è una cosa che dovevo fare, una pulizia come ogni tanto occorre fare con le cose, buttare il superfluo e tenere l'essenziale.
Frequento Facebook da 5 anni e sono stanco del significato che viene dato alla parola "amici", un significato un po' troppo distorto da quello che dovrebbe essere, vita reale o vita virtuale che sia (che poi non c'è tutta questa differenza perché anche dietro a uno schermo restiamo persone vere con pensieri e sentimenti veri), finendo per darne un valore quantitativo piuttosto che qualitativo.
Sinceramente non so cosa farmene di tanti amici su Facebook se sono:
"nonpersone" ovvero insiemi e non persone singole, io  vorrei un rapporto personale, per il resto esistono i gruppi a cui poter aderire oppure la possibilità di diventare fans di ...,
"amici di rimbalzo" ovvero amici solo perché esistono amicizie comuni, sono molto spesso persone con cui non ho mai avuto niente a che fare e se capita di incontrarsi non ci si saluta perchè non ci si riconosce,
"amici per gioco" ovvero quelli che lo sono soltanto per giocare, credo ci debba essere anche altro specie se si è tra adulti e poi io non sono mai stato un grande giocatore,
"vecchi amici" ovvero quelli che tanto tempo fa ho frequentato ma coi quali ora non c'è poi molto da dirsi e non ce lo stiamo dicendo,
"amici invisibili" ovvero quelli che ci sono ma non scrivono mai,
"amici ?" quelli che non ti mettono mai un "mi piace" o un commento che è come negare un bacio o un abbraccio.
Poi c'è che io Facebook tendo a usarlo soprattutto come altoparlante per ciò che scrivo su Twitter (se si tratta di un pensiero rapido, di una nota di vita) o sul mio Blog (quando voglio dire qualcosa di più articolato), due maniere per esprimersi che preferisco.
Adesso (ri)chiedetemi l'amicizia, ma fatelo pensando a un equilibrio tra:
"desidero diventare tuo amico" (mi interessi tu come persona e mi interessa quelli che pensi) e "desidero che diventi mio amico" (voglio farti partecipe della mia vita e dei miei pensieri).
Farò passare un po' di tempo per vedere cosa succede poi ricomincerò a (ri)chiedere l'amicizia anch'io quelli a quelli a cui tengo.
















Posta un commento