domenica 14 agosto 2011

come il fondo di un cratere

(agosto)


Agosto è sempre un mese un po' così, un mese in cui si è costretti a fermarsi e a riflettere ma non come ci si potrebbe permettere dalla vetta di una montagna dalla quale poter girarsi attorno e guardare un orizzonte lontano, Agosto è come il fondo di un cratere arido, in cui si è scivolati e ci si ferma a riflettere su quale sia il percorso migliore per risalire.
Posta un commento