domenica 18 ottobre 2009

posto da un lustro


(e non ho ancora capito niente)

Oggi sono 5 anni che abito la Blogosfera.
Cose dell’Aldo mondo era partito qui http://ilnovello.myblog.it (veramente subito c’era scritto qualcosa che riguardava Virgilio poi è cambiato e non ricordo per quale motivo) è stato un periodo interessante, lo scoprire un mondo nuovo, prendere i primi contatti con gente lontana, le prime amicizie virtuali (purtroppo rimaste tali o appena sfiorate nella realtà), gente conosciuta e poi vista sparire, qualche anno più tardi è stato necessario fare i bagagli e proseguire il blog da un’ altra parte e così Cose dell’Aldo mondo è finito qua http://www.cosedellaldomondo.splinder.com all’ inizio sembrava bello, con alcune amicizie ritrovate come vicini di casa e poi col tempo anche lì tutto si è appiattito, qualcuno che non scrive più, i pochissimi commenti ricevuti, l’ abitudine ad attraversare altri viali e altre piazze virtuali più frequentate (Twitter, Facebook) dove riincontrare veramente, la curiosità di buttare lo sguardo al di là de quartiere periferico dei blog con cui sui è riusciti a instaurare un minimo contatto per vedere cosa c’è oltre, magari là nel lussuoso quartiere abitato delle cosi dette blogstar, cercare di capire se questi anni passati a scrivere post un po’ sul tutto e un po’ sul niente hanno avuto un senso.
Da neanche un mese ho deciso di proseguire l’ esperienza qui perché ho sentito il bisogno di dare un nuovo via, per vedere se a ripartire si cambiava qualcosa, ma dopo 5 anni che posto mica ancora ho capito bene la storia dei tag, dei feed, ecc… e soprattutto perché certi blog sono seguiti e altri no, c’è un trucco o la verità è che la vita virtuale è solo una proiezione parallela di quella reale (se sei “periferico” qua lo sei anche là)?

Posta un commento